Area Informativa / Lettera di Matilde Percolla, fondatrice di Strada per un sogno ONLUS


Quando arriva il Natale la mia mente va sempre al Natale di sette anni fa... quando sposata da poco, piena di entusiasmo ed assolutamente ignara di tutto quello che mi sarebbe successo, decidevo con mio marito che era arrivato il momento di mettere al mondo quel figlio, che già allora era tanto desiderato...
Non riesco ancora a dimenticare l'inizio del mio dolore, perchè nonostante alla fine, grazie alla mia tenacia, oggi stringo tra le braccia le mie splendide bambine, quel dolore ha cambiato il corso della mia vita...mi ha fatto arrivare ad essere oggi una donna diversa, una donna che veramente sa godere pienamente della gioia immensa che ti può dare la maternità.
In quattro anni ho conosciuto il dolore, quello che ti trafigge, che ti toglie la voglia di essere felice, perchè niente è in grado di renderti felice quando ti viene negato il bene più prezioso che una donna possa desiderare di provare...
Ho dovuto lottare contro mille pregiudizi, contro quelli stupidi consigli di chi non capisce, contro gli sguardi pietosi di amici e parenti... ho dovuto nascondere le lacrime, perchè a volte erano veramente troppe...e non potevano essere capite da chi non vive il tuo stesso dramma...
Ma in quegli stessi anni, ho anche scoperto un mondo nuovo...quello popolato da una comunità fantastica, capace di darti una forza incredibile, fatta di amicizia vera, e solo grazie a questo ho continuato a muovere i miei passi decisi...nella speranza che anche per me in fondo al tunnel poteva esserci la luce...
Prima di quella luce, però, ho dovuto veramente toccare il fondo.... esattamente e sempre a Natale del 2009 credevo di aver fatto tutto quello che era concesso fare , nulla era più possibile, il mio corpo era stanco, la mia mente offuscata dal dolore e dalla rabbia...mai, in quel momento, avrei potuto pensare che esattamente un anno dopo sarei stata in procinto di partorire...
La PMA mi ha tolto anni di felicità e di serenità....ma solo dopo, mi sono accorta che, in realtà mi ha dato tanto ed io le sono veramente riconoscente...
Non sarei la mamma che sono oggi se non avessi fatto questo percorso, non avrei mai vissuto così intensamente alcune grandi emozioni ed oggi, non sarei onorata di far parte di questa grande Famiglia del cuore che scalda le mie giornate...
A tutte le donne che come me, stanno percorrendo ancora questo duro percorso, auguro di continuare ad aggrappar si a quella forza che ci contraddistingue... di non farsi vincere dallo sconforto...di crederci fino in fondo...arriverà per tutti il sereno.... Nel mio piccolo continuerò ad accompagnarvi nella vostra battaglia....perchè è anche la mia...
Strada per un sogno onlus e' nata proprio per questo....il desiderio testardo di poter dare voce a questa grande comunità, di aiutarla moralmente, materialmente e nelle battaglie più forti, contro i pregiudizi, contro la burocrazia e la legge ingiusta...e continuerà a farlo con tutta la passione e l'impegno già dimostrati in questo suo primo anno di vita...
Grazie di cuore per il vostro continuo sostegno.. siete la nostra benzina per poterci continuare a muovere.... Ognuna di voi e' un bene prezioso che alimenta il nostro desiderio di continuare a lavorare...
Vi auguro di cuore di trascorrere un natale sereno, pieno di amore....ma ancor di più, vi auguro di poter coronare i vostri sogni più grandi nel nuovo anno.... dovete solo avere ancora un po' di pazienza...poi tutto cambierà!!!

Con affetto, Matilde.

www.stradaperunsognonlus.it - E-mail: info@stradaperunsognonlus.it

*